Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. Per maggiori info > Ok
>

Storia

Dal 1870

Fondata nel 1870, negli anni Trenta del secolo scorso la Fratelli Comaro evolve dalla dimensione di laboratorio artigianale a quella di azienda strutturata, portando il proprio marchio al vertice del settore. Come allora per i fratelli Valentino e Antonio, anche oggi per Comaro l'innovazione tecnologica resta un elemento centrale della crescita, come l'utilizzo delle arnie razionalizzate e l'adozione del "nomadismo" che prevede lo sfruttamento della fonte nettarifera per l'ottimizzazione del raccolto.

Anni '50

Il primo significativo ampliamento degli alveari fu portato a termine negli anni Cinquanta da Primo Comaro, che assieme ai figli riuscì ad ottenere nuove varietà di mieli integrandole con l'estrazione del polline e della propoli, preservando l'artigianalità del prodotto.

Dal 1992

Claudio dopo la prematura scomparsa di Primo (il padre) e grazie all’aiuto di Elsa (la madre) con l’esperienza tramandatagli è stato capace di dare un ulteriore impulso d’innovazione all’azienda. Nel 1992 individua una risorsa nel parassita della soia apparso in Friuli dalle cui secrezioni le api sono in grado di produrre la “Melata”,che immessa nel mercato diventa un successo nei paesi esteri. Un’intuizione resa possibile dalla profonda conoscenza della materia prima e del sistema ambientale.

Oggi

Genuinità e qualità assoluta sono passato presente e futuro della ditta Comaro, unica realtà in Italia in grado di abbinare la fornitura di miele sfuso e confezionato a grande distribuzione, industrie alimentari e piccole attività, con la proposta di servizi di consulenza, formazione, confezionamento per conto terzi. Senza dimenticare il fondamentale filone dei prodotti dedicati all'apicoltura: alimenti per api, attrezzature specialistiche, sanitari per profilassi.